La Storia del Festival

 

Il Festival Paleariza, la cui 1° Edizione è stata realizzata nel 1997, arriva quest’anno alla sua 19° Edizione costituendo uno dei più importanti eventi di musica etnica regionali. Nel 2011 il Festival Paleariza è stato premiato dal Ministero del Turismo con il marchio "Patrimonio d’Italia" dedicato alle manifestazioni culturali che contribuiscono a valorizzare l’immagine dell’Italia e a generare nuovi flussi turistici. Il Premio speciale è stato attribuito al Paleariza quale manifestazione della tradizione italiana (unica manifestazione della tradizione italiana in Calabria) che si è maggiormente distinta per la capacità di mantenere vivo il folclore del proprio territorio, rinnovando le rappresentazioni tradizionali ed adeguandole al mutamento dei tempi. L’obiettivo del Festival è quello di promuovere l’interculturalità, l’attenzione alle culture del Mediterraneo, al recupero dell’identità della cultura minoritaria dei Greci di Calabria e la valorizzazione eco-turistica delle aree interne dell'Aspromonte Grecanico. Il Festival costituisce un momento di incontro fra il contesto culturale locale e le culture musicali di altre aree del Mediterraneo. Il Festival Paleariza costituisce per il territorio dell’Area Grecanica il più importante strumento di promozione territoriale e di attrazione di visitatori. Ogni anno, nel mese di agosto i Centri Storici e i Borghi dell’Area Grecanica, durante le giornate del Festival, sono meta di migliaia di visitatori e turisti. Le presenze stimate di spettatori agli eventi del Festival Paleariza sono pari a circa 30.000 persone (con punte di presenze di 3.500 spettatori per gli eventi di maggiore successo). La realizzazione del Festival Paleariza produce effetti indotti rilevanti sull’economia locale sia in termini di incremento delle presenze turistiche (durante il periodo di realizzazione del Festival le strutture ricettive registrano la completa utilizzazione dei posti letto disponibili) sia in termini di ricadute per le altre attività dell’Area Grecanica, ed in particolare la vendita di prodotti agroalimentari tipici quali il vino, i salumi, i formaggi, etc.

 

 2002 | Programma  2003 | Programma  2004 | Programma  2005 | Programma
       
 

 2006 | Programma  2007 | Programma  2008 | Programma  2009 | Programma
   

 

 2010 | Programma  2011 | Programma  2012 | Programma
2011

 2013 | Programma  2014 | Programma  2015 | Programma
2014 2015

 

Copyright © 2016 PALEARIZA - Built with HTML5 and CSS3